Le edizioni

La Rosa dell'Umbria Il Salvalibro si propone di sviluppare un'attività editoriale, in prima persona e attraverso coedizioni, indirizzata prevalentemente alla riproposta di opere di interesse locale divenute ormai rare, ma aperta anche a studi originali che possano ampliare la conoscenza della storia e delle tradizioni dell'Umbria. Il nostro esordio in questo ambito è rappresentato dalla ristampa anastatica dell'edizione del 1864 de "La Rosa dell'Umbria" di Giuseppe Bragazzi, edita in collaborazione con l'«Associazione Culturale RHA' Eventi» in occasione del bicentenario della nascita dell'Autore (1808-2008).


Si acquistano libri e intere biblioteche

Area clienti


Registrati
Possibile il pagamento con Paypal